LCA e Carbon footprint

REFER Vivere Sostenibile realizza la valutazione dell'impatto ambientale, in conformità a quanto richiesto dalla norma ISO 14040, che prevede 4 fasi:

  1. definizione degli scopi e degli obiettivi (Goal and scope definition): vengono stabiliti le finalità dello studio, l’unità funzionale, i confini del sistema analizzato, i dati necessari; le eventuali assunzioni; le procedure di verifica.
  2. analisi di Inventario (Life Cycle Inventory): vengono individuati e quantificati i flussi d’energia e di materie prime in ingresso ed in uscita da un sistema di processi e/o attività considerato, lungo tutta la sua vita.
  3. analisi degli impatti (Life Cycle Impact Assessment): sono valutati gli effetti sull’uomo e sull’ambiente causati dal processo o attività in esame nel corso del suo ciclo di vita.
  4. interpretazione e miglioramento (Life Cycle Interpretation): costituisce la fase conclusiva di un LCA ed ha lo scopo di individuare i cambiamenti per il migliorare la performance ambientale (es. minor richiesta d’energia, minori emissioni, minor uso di risorse, ecc.) dei processi/attività del sistema analizzato.

REFER propone diverse soluzioni per consentire alle aziende un approccio semplificato e/o progressivo:

  • LCA semplificata per il calcolo della carbon footprint (secondo UNI ISO 14064-1: 2006)
  • LCA approfondita

La carbon footprint calcola le sole emissioni che hanno effetto sul fenomeno del cambiamento climatico e non fornisce, come nel caso di una LCA approfondita, una valutazione sull’intero impatto ambientale.

   

Richiedi Informazioni >>

* campi obbligatori